domenica 23 aprile 2017

Respirando Primavera oltre l'infinito



-Respirando Primavera oltre l'infinito- Acquerello Glicine61 (G.Faro)

Sul lago, una brezza leggera
mi porta lontano:
tra peschi in fiore e
prati splendenti di colori,
l'anima s'illumina
respirando Primavera -
in un attimo di sublime incanto,
volo nella meraviglia -
al di là della luna
oltre l'infinito.

Glicine61 ( G.Faro)

10 commenti:

  1. Boa tarde, lindo poema que passa bem a mensagem, a tela é sem duvida a alma é iluminada.
    AG

    RispondiElimina
  2. Ciao, dipinto e versi sublimano il lettore
    Buonanotte
    Rachele

    RispondiElimina
  3. magiche immagini!!!
    Un sorriso

    RispondiElimina
  4. Giovanna cara, che bella e fresca questa poesia. Grazie per essere passata dal mio modesto salotto. Bruna. ciaooooo

    RispondiElimina
  5. Respiri di primavera dentro il tuo delicato post!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  6. Ciao Giovanna, sei molto brava. L'acquerello è bellissimo e la poesia mi fa sognare... Dei laghi, ne abbiamo tanti, ma dei peschi invece no, purtroppo! :)
    Stammi bene!

    RispondiElimina
  7. Magia espressa dall'acquerello e dagli stupendi versi poetici.

    RispondiElimina
  8. Venho deixar os votos de boa semana,
    AG

    RispondiElimina
  9. E se ne respira anche qua, tutta la sua intensità!! Respirare a fondo,lasciarsi condurre dalla fantasia e portare con noi tutta la magia dell'incontro. Complimenti per il tuo acquarello e per i versi che ben si armonizzano tra loro! Sei molto brava! Ciao Stefania

    RispondiElimina
  10. Ogni nuovo mese è un regalo da scartare... non sappiamo cosa ci sara dentro... può sorprenderci o deluderci... ma non smettiamo mai di viverlo con il sorriso e un pizzico di ottimismi. Buongiorno e buon mese di settembre.

    RispondiElimina